Mi presento: sono Velia Ceccarelli, la dirigente dell’Istituto Comprensivo Salvo D’acquisto.

E’ inutile presentare curriculum o onorificenze perché non sono quelli che fanno di me una persona migliore. Vi dico solo che ho studiato legge e che ho insegnato per ben ventidue anni. Nel mio tempo libero mi dedico alla lettura, al trekking e al volontariato, infatti sono più di venti anni che faccio la capo scout a Tolfa. Sono sposata e ho due figli che negli ultimi anni vedo ben poco ma che hanno imparato a cavarsela da soli.

La scuola pubblica per me è una vocazione, non sono gratificata né economicamente né come status sociale, ma mi piace pensare che con il mio lavoro potrò contribuire alla realizzazione di un futuro migliore.

Ancora ci credo…

credo nei sorrisi sdentati dei bambini 

credo nell’emozione dei primi giorni di scuola

credo nei baffetti incolti degli adolescenti

credo nelle richieste preoccupate dei genitori

credo nell’infaticabile lavoro dei collaboratori

credo nei pianti dei bambini che non vogliono lasciare la mamma

credo nelle feste di carnevale

credo nei viaggi di istruzione

credo nella ricreazione all’aperto

credo nelle bugie dei ragazzi senza compiti

credo negli amori nati sui libri di scuola

credo nelle poesie e nelle recite

credo nelle gare sportive

credo nei viaggi all’estero

credo nelle maestre-mamme

credo ai professori accoglienti

credo nelle regole

credo nella giustizia

ma soprattutto credo in una scuola che sappia includere tutti, nessuno escluso,che sappia comprendere ed incuriosire… non la scuola per i bravi, ma quella in cui tutti possano esprimersi e trovare un ruolo, una scuola giusta e sincera dove si può sbagliare e dove ogni bambino e ogni ragazzo senta, ogni mattina, che vale la pena alzarsi e venire fino a qui!!!